IL FILMINO HARD FINISCE IN RETE, RAGAZZA PUGLIESE TENTA IL SUICIDIO.

Finisce su youporn e tenta il suicidio. È accaduto ad una studentessa universitaria della provincia di Brindisi, che si faceva filmare mentre aveva rapporti con uomini reclutati scorrendo gli annunci per scambisti. Giochi erotici ripresi e guardati poi con il suo fidanzato: i filmati, pare, servivano a risvegliare la virilità dell´uomo, trasgressioni a cui lei – ha detto agli inquirenti – si prestava per amore. Finita la storia, uno di quei cinque video è finito su Emule prima e su Youporn dopo (sito nel quale è ancora visibile). Le chiacchiere di paese che il filmato ha scatenato hanno indotto la ragazza, finita in grave depressione, a sporgere denuncia per individuare il colpevole. Il fascicolo d´inchiesta aperto dal pm Cristina Fasano ha avviato le indagini della polizia postale, che ha già individuato i 77 indirizzi “Ip” in possesso del video, scaricato con il meccanismo del pear to pear. Adesso, per arrivare al responsabile, il giudice dovrebbe emettere una ordinanza di perquisizione dei pc disseminati in tutta Italia, oppure inoltrare richiesta di rogatoria internazionale per imporre ai due siti la rimozione del video.

(da espresso.it)

Dispiace leggere storie del genere che evidenziano una perversione sempre crescente nella società attuale. Non si può avere rapporti sessuali con persone reclutate su annunci per scambisti, girare filmini hard e poi “cadere dalle nuvole” se questi filmini finiscono in rete….

IL FILMINO HARD FINISCE IN RETE, RAGAZZA PUGLIESE TENTA IL SUICIDIO.ultima modifica: 2009-02-26T12:21:33+01:00da maxpoeta1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento