“VENDO CINTURE DI CASTITA'”, UN’INTERA CITTA’ SI METTE IN FILA.

Insolita strategia di marketing di una ferramenta di Padova per attrarre nuovi clienti e combattere così la crisi economica. Fuori dal negozio è stata infatti appesa un’insegna che recita così: «Qui vendesi cinture di castità, sia per lei che per lui». L’idea è venuta al titolare Mariano Griggio. Si tratta di moderne cinture di castità, in acciaio inossidabile prodotte da una ditta di Perugia specializzata in prodotti medioevali. Sono cinturoni con tanto di chiave e lucchetto, per le donne con una fessura seghettata che dovrebbe scoraggiare chiunque e per gli uomini un cinturone dotato di anelli dove costringere i genitali. Costo non proprio allettante: 184 euro. L’idea è venuta al titolare Mariano Griggio il quale spiega che viene richiesta soprattutto dai ragazzi per gli scherzi di laurea.

“VENDO CINTURE DI CASTITA'”, UN’INTERA CITTA’ SI METTE IN FILA.ultima modifica: 2009-04-03T17:10:11+02:00da maxpoeta1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento