TRANSESSUALITA’: IN FRANCIA NON E’ PIU’ UNA MALATTIA

Il transessualismo non sarà più considerato un disagio psichico. Almeno in Francia, che così diventa la prima nazione al mondo a fare uscire la transessualità dalla lista delle affezioni di pertinenza psichiatrica. A stabilirlo è un decreto pubblicato dal ministero della Sanità di Parigi. Il responsabile del dicastero, Roselyne Bachelot, aveva annunciato la decisione il 16 maggio 2009, alla vigilia della giornata mondiale della lotta all’omofobia e alla transfobia. In quell’occasione numerose personalità del mondo scientifico e politico avevano espresso la volontà di chiedere all’Organizzazione Mondiale della Sanità di non considerare più il transessualismo come una malattia mentale. (fonte: corriere.it)

TRANSESSUALITA’: IN FRANCIA NON E’ PIU’ UNA MALATTIAultima modifica: 2010-02-12T22:02:07+01:00da maxpoeta1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento