GIOCO EROTICO CON UNA BOTTIGLIA, ASPORTATA PARTE DI INTESTINO AD UN 38ENNE

Ha rischiato la vita per un gioco erotico. Un 38enne di Boscotrecase, è stato operato d’urgenza all’ospedale Maresca di Torre del Greco dopo che una bottiglia di vetro da 750 ml è rimasta incastrata nell’intestino per tre giorni. Lo “strano” incidente è avvenuto nel corso di un festino hard con delle amiche ed è stato la conseguenza di una pratica sessuale troppo spinta che poteva risultare fatale. Roberto Palomba, il chirurgo che ha operato l’uomo ha spiegato: “Abbiamo dovuto eseguire un’operazione di astomia di oltre due ore per aprirgli l’addome ed estrarre l’oggetto. Abbiamo asportato una porzione di intestino e ricostruito l’ano sull’addome. Ora l’uomo per i prossimi sei mesi dovrà fare i propri bisogni in una sacca applicata sulla pancia. Ha rischiato una grave setticemia in quanto ha tenuto la bottiglia dentro per 70 ore. Si vergognava di venire in ospedale visto che è sposato e ha due figli. Poi quando il dolore è diventato lancinante, si è rivolto a noi”.

GIOCO EROTICO CON UNA BOTTIGLIA, ASPORTATA PARTE DI INTESTINO AD UN 38ENNEultima modifica: 2011-03-12T15:37:33+01:00da maxpoeta1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento