GIOVANE CINESE GIOCA PER 72 ORE DAVANTI AL PC E MUORE

Un ragazzo cinese 30enne è morto dopo aver giocato per 72 ore di fila davanti al pc in un internet point. Mentre stava giocando si è sentito male ed è entrato in coma. Trasportato d’urgenza in ospedale, i medici non sono riusciti a rianimarlo e poco dopo è morto. Ben 33 milioni di cinesi sono dipendenti dai giochi informatici.